LEG CHECK

Dopo il controllo della postura del paziente, il “leg check”, ovvero controllo della lunghezza delle gambe a pancia in giù, per verificareuna dismetria, rimane, per il Dottore in Chiropratica, uno dei parametri di controllo delle tensioni e dello stato di sbilanciamento della colonna vertebrale.

Spesso potete accorgervene controllando l’altezza dell’orlo del pantalone, oppure l’usura del tacco della scarpa ( per un destromano quello di sinistra si loggorra di più).

L’uso di un rialzo per compensare questa differenza di lunghezza è spesso dannoso, creando scompensi altrove nel corpo, e può sbilanciare il bacino e di conseguenza la colonna vertebrale.In alcuni casi, è necessario l’uso di tale correzione :

  • Dopo una frattura della gamba
  • Dopo una frattura di una caviglia
  • Postumi di chirurgia al ginocchio
  • Postumi di protesi di anca oppure di ginocchio
  • Lussazione congenita della anca
  • Postumi di poliomielite

Molto spesso viene consigliato il rialzo su bambini in età di sviluppo,creando cosi nel tempo condizioni di scoliosi e tensioni inutili sulla schiena.

Nel nostro studio di Chiropratica, il ” leg check” si effettua con precisione sul lettino ” Thompson” ( vedere foto nella galleria fotografica )

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.