GRAVIDANZA E CHIROPRATICA

La gravidanza è un momento unico nella vita di una donna, in cui sorgono dei cambiamenti fisici e fisiologici notevoli.

 

 

 

L’insorgenza di fastidi e dolori persistenti alle articolazioni della schiena e del bacino, dovuti alla lassità legamentosa ( per azione dall ormone rilassina ) è molto comune durante questo periodo di gravidanza.

Inoltre viene contro indicato l’uso di medicinali anti dolorifici per non gravare sulla salute del feto, per questo motivo, la Chiropratica fornisce un aiuto per migliorare la qualità di vita della mamma in modo naturale.

La tecnica maggiormente usata si chiama SOT ( sacro occipital technic ):

Con la paziente posizionata a pancia giù, e questo fino al sesto mese, vengono inseriti i cunei sotto al bacino per riposizionarlo, con l’aiuto di lieve pressione delle mani del Dottore accompagnata dalla respirazione della paziente.Dal settimo mese in poi, la paziente andrà distesa a pancia insu.

L’aumento di peso, lo spostamento del baricentro della colonna vertebrale, la debolezza della muscolatura addominale, fanno capire la necessità di essere seguita con cadenze regolare ( una volta al mese di solito ).

Dormire sul fianco sinistro da la possibilità al bimbo di essere ossigenato molto meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.